25 novembre al Barbarigo

A TUTTI GLI STUDENTI E AI LORO GENITORI

A TUTTO IL PERSONALE SCOASLTICO

AL SITO WEB

 

OGGETTO: 25 NOVEMBRE 2022: ATTIVITA’ PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Su proposta dei rappresentanti degli studenti del Consiglio di Istituto quest’anno non si vuole limitare al solo 25 novembre una riflessione sul tema della violenza contro le donne. Il suggerimento è di dedicare i giorni dal 22 al 25 ad affrontare e approfondire questo argomento attraverso diverse modalità (lettura di articoli di giornale sui femminicidi o sulla situazione in Iran; visione di film; lettura di poesie o testi letterari; discussioni o ricerche…) per dare un significato più profondo alla Giornata.

Si richiede la collaborazione dei coordinatori di classe affinchè tutte le classi svolgano le seguenti attività:

discussione in classe della ricorrenza e del significato della Giornata Internazionale del 25 novembre; produzione di disegni, fumetti etc… che riflettano il grave problema della violenza sulle donne. I disegni prodotti verranno consegnati ai rappresentanti di istituto entro il 23 novembre al termine delle lezioni. Fra i disegni consegnati verrà selezionato un disegno che sarà utilizzato per la locandina che pubblicizza l`evento del 25.11.22;

realizzazione di cartelloni sul tema (almeno due per classe), da affiggere nel chiostro e/o all’esterno delle sedi dell’Istituto;

creazione della “scatola dei pensieri”, in cui inserire brevi testi con le proprie riflessioni o esperienze;

incontro in aula magna venerdì`25 novembre, dalle 10 alle 12, con lettura di  testi e discussione.

Per ragioni di sicurezza  all`incontro possono partecipare in presenza solo le classi terze, divise in due turni:

10-11: 3A - 3B - 3D

11-12: 3C - 3E 3F.

 

Le altre classi si collegheranno in meet, con link che troveranno in Bacheca, secondo il turno:

10-11: classi prime, quinte e Iefp

11.00-12: classi seconde e quinte.

Per dare anche un segnale visivo dell’impegno tutti sono invitati ad indossare qualche cosa di arancione: questa giornata, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999 è infatti conosciuta come Orange day.

Si auspica una piena adesione alle attività proposte, quale segnale dell’impegno degli studenti del Barbarigo per una società più equa.

Il dirigente ringrazia i rappresentanti di istituto per la sensibilità dimostrata nei confronti del problema e per l’organizzazione degli incontri.